L'ARRIVO DEL NUOVO ANNO

Hits: 364

HUNG NGUYEN MANH 1

Riorganizzazione dei mobili e pulizia della casa

    A seguire HENRI OGER e il suo pittore, ora possiamo vedere una donna anziana che spazza il cortile di casa sua.

    In realtà era una cosa comune ma agli occhi di Henri Oger era legato a una serie di altre cose nella società. Tutto potrebbe avere il suo uso, da una cannuccia a una scopa. Ma in questi ultimi giorni dell'anno quel lavoro ha avuto un significato sempre maggiore poiché ha ripulito e arricchito la casa per renderlo sempre più piacevole del solito in previsione del Festival del Capodanno lunare.

   Ogni stile di case aveva le sue misure per la pulizia e la ristrutturazione. Per una casa di mattoni, il proprietario ridipingerebbe le pareti.   

      Ed ecco una foto di un padrone di casa che teneva in mano due bastoncini che erano stati toccati da uno stregone e camminava per la casa, facendoli oscillare dal tetto a terra per scacciare diavoli e fantasmi nascosti (Fig.1)

Bastoncini oscillanti - holylandvietnamstudies.com
Fig.1: Bastoncini oscillanti per scacciare diavoli e fantasmi

     Ed ecco un altro schizzo che mostra un uomo a schiena nuda che riordina la sua casa e “Lavando i suoi oggetti adoranti” (Fig.2)

Organizzazione degli oggetti per la spedizione dei lavori - holylandvietnamstudies.com
Fig.2: Organizzazione degli oggetti di spedizione

PULIZIA DELL'ALTARE

    Di solito, il 25 ° giorno del dodicesimo mese è dedicato al culto degli antenati. In quel giorno il  vietnamita di solito bastoncini d'incenso leggeri e petardi. Offrire oggetti di carta come vassoi, oro e argento, elmi e cappelli conici, pesci, draghi ... venivano bruciati mentre altri oggetti sull'altare ancestrale venivano lavati, puliti e persino sostituiti se erano stati consumati. Henri Oger ci ha lasciato una serie di schizzi di articoli tipici sull'altare. Diamo un'occhiata ai vasi di joss stick fatti di pietra (Fig.3) e di bronzo (Fig.3).

Vasi di bastoncini d'incenso - holylandvietnamstudies.com
Fig.3: Pentole di bastoncini d'incenso

    Entrambi i vasi josstick dovevano essere lucidati con cura. I polacchi avrebbero avuto difficoltà a lavorare su un'urna a forma di albicocca (Fig.4) o urne di bronzo scolpite destrezza (Fig.4).

Urne di bronzo - holylandvietnamstudies.com
Fig.4: urne di bronzo

    Se le urne fossero fatte di pietra, non sarebbe necessario uno sforzo eccessivo per i lucidatori. Poiché l'urna occupava un posto molto solenne sull'altare, la sua produzione richiedeva anche tecniche diverse e abili, oltre a materiali eccellenti. Possiamo vedere queste cose preziose in (Fig.4) (un bruciatore di incenso) O (Fig.5) (un'urna rotonda).

Urna come una pentola di bronzo - holylandvietnamstudies.com
Fig.5: Urna come una pentola di bronzo

    Per precisare il valore di quelle costose urne tra cui quella di figura 4, dovremmo leggere l'iscrizione scritta in caratteri cinesi dagli artigiani che l'avevano fabbricata: “Questa urna è di bronzo e solo le famiglie ricche possono permetterselo. L'urna è anche un oggetto usato per l'adorazione. "

    In Vietnam del sud, c'era sempre un vassoio di frutta sull'altare ancestrale oltre a una serie di urne in bronzo e supporti per lampade. Alcuni oggetti rotondi erano facili da pulire e lucidare sebbene sulla loro sommità vi sia un unicorno con la bocca spalancata che gioca con una perla. Tuttavia alcuni altri oggetti non erano facili da lucidare a causa della loro superficie ruvida come "urne di bambù" o "urne di bambù di unicorno".

    Il progetto vietnamita spesso usano la bobina di cocco imbevuta di succo di frutta di carambole acida e mescolata con ceneri salate per lucidare le urne di bronzo fino a quando non diventano lucide e lucenti.

    In generale, la vietnamita si prese cura del set di tre unità o di cinque unità o di sette unità sull'altare ancestrale, quindi preparò con cura il "vassoio delle offerte" (Fig.6) per la cerimonia di culto ancestrale. Il set di tre unità (Fig.6) composto da un'urna e un paio di candelabri. Il set di cinque oggetti include inoltre una coppia di supporti illuminati a olio. Oltre a queste cose, c'era una pentola di bronzo simile a un'urna per contenere il legno di aquilaria (Fig.7) e un supporto di bambù delle bacchette utilizzato per gestire il fuoco di aquilaria.2

Set di tre unità - holylandvietnamstudies.com
Fig.6: set di tre unità

    Nel Nord, in una casa a tre partizioni, l'altare degli antenati è sempre situato in quello centrale, il luogo più solenne della casa. Con le famiglie benestanti, l'altare è normalmente collocato in due punti: quello interno e quello esterno.

Gru di rame - holylandvietnamstudies.com
Fig.7: Gru di rame

   Il progetto altare interno è costituito da un letto ornato lac rosso dorato posto su due alti cavalletti di circa 1 metro, il tutto è posto molto vicino alla parete posteriore della partizione centrale.

    Il progetto tavoletta ancestrale (Bài vị) cioè il tavoletta del nome della persona morta (Thủn chủ) è collocato all'interno di una miniatura di legno altar-armadio (Khám) che viene visualizzato su un piedistallo vicino al muro. Alcune famiglie hanno il tablet sostituito da a trono di adorazione (cỗ Ỷ) o dal trono - contenitore sagomato di compresse (cỗ Ngai) - che simboleggia il rango di questo o quell'antenato.

    Quando è il trono di adorazione chiamato "ÿ"E quando si chiama"Ngai“? In realtà, "ÿ" e "Ngai"Sono simili, fatta eccezione per l'unica differenza tra le loro forme di intaglio. Per quanto riguarda il "ÿ", Le due braccia sono scolpite in internodi che ricordano il tronco di un bambù come phyllostachys, sono chiamati bambù come braccia phyllostachys. La testa del trono non è scolpita nella testa di un drago, se riservata alla gente comune. Solo l'estremità del braccio del "Ngai"È scolpito nella testa di un drago, se riservato alle famiglie del mandarino, nonché per l'adorazione Kings, Signori e Genio.

    Di fronte a "ÿ"Sono posizionati due vassoi triangolari con gambe. Quello all'interno, vicino al muro, è più piccolo e ha sopra a tre pedane a forma di montagna (tam sơn). Quello esterno è più grande (circa 80 cm x 60 cm) e viene utilizzato per visualizzare i piatti dell'offerta in occasione di anniversari, giorni di festa o al Tết. I vassoi interno ed esterno sono separati da a tenda di adorazione chiamato "y môn", Realizzato in garza o tessuto di seta rossa. Vicino all'esterno del "y môn"È un tavolo dorato ad alto incenso. Al centro del tavolo di incenso è un bruciatore di incenso di porcellana per contenere bastoncini d'incenso. Su entrambi i lati del bruciatore di incenso è presente una coppia di lampade visualizzate simmetricamente. Proprio dietro il bruciatore di incenso c'è un tavolino sul quale sono esposti tre round di adorazione in legno ricoperti su cui sono posizionati tre bicchieri di vino.

    In precedenza, le lampade erano illuminate con olio di arachidi, lo stoppino della lampada era stato messo su un piatto, quindi, le persone più belle comprarono un paio di bronzo (Fig.7) o gru di legno con i loro becchi a forma di foglia di loto per visualizzare la suddetta piastra; in caso contrario, quel piatto potrebbe essere sostituito da candele. Accanto a questi piatti della lampada c'era anche un tubo di bastoncini d'incenso bloccato con apertura a coppa per contenere bastoncini d'incenso.

Coppia gru in rame - holylandvietnamstudies.com
Fig.7: Coppia di gru in rame

    C'erano anche due grandi vasi di fiori posti su entrambi i lati e proprio dietro la coppia di gru. Poi, infine, un vassoio rituale dorato a forma di clessidra, usato per contenere i cinque tipi di frutti rituali, fu solennemente esposto al centro proprio davanti all'incensiere; avremo l'opportunità di studiare a fondo questo articolo in seguito.

    Tutti questi adorare oggetti, visualizzati in ordine di successione, mirano a materializzare pienamente i sentimenti di rimpianto mostrati dai discendenti nei confronti dei loro antenati. Ma, con le famiglie che hanno membri che sono mandarini, in particolare quelli con meriti o quelli che sono destinatari di brevetti reali, sono richiesti display aggiuntivi come segue:

- A nominato dalla famiglia per decreto reale per essere il destinatario di una gerarchia mandarinale deve avere un tronco per contenere il decreto reale.

- Famiglie avere mandarini civili o membri che ottengono onorificenze di prima classe durante gli esami può visualizzare oggetti aggiuntivi come bandiere, cartelli, gong, tamburi.

- Famiglie avere mandarini militari, in particolare quelli con grandi meriti devono mostrare una collezione di armi chiamata un insieme di "Otto armi preziose"(Bát bửu) - composto da otto tipi di armi (punteruolo di bronzo, ascia e alabarda, lancia, grande bastone ...). Queste armi sono realizzate in legno dorato o bronzo. Tuttavia, le famiglie misericordiose e nobili vogliono ancora promuovere i loro modi di incarnare le loro tradizioni familiari. Per questo motivo, vediamo ancora appeso sopra e davanti all'altare degli antenati un “Tavola laccata orizzontale incisa con caratteri cinesi"(Hoành phi) o un "grande segno calligrafico"(Ựi tự) recanti caratteri cinesi incisi come. “Duc duy hinh"(la virtù conserva fama e credito), "Ưc lưu quang"(la virtù mantiene la purezza), "Mữc hữu bản"(Gli alberi hanno radici). C'è anche, aggiunto al "Hoành phi"E appeso sopra di esso, un bellissimo" hoành phi "più piccolo a forma di una pagina di un libro con le estremità arrotolate. Usciamo dallo spazio riservato all'altare e diamo un'occhiata in giro; vedremo alcune coppie di enormi colonne di legno costruite secondo la vecchia architettura che esalta la rispettabilità, la solennità e la sacralità del luogo. Ci dimentichiamo ancora di menzionare le frasi parallele che lodano la situazione familiare o esprimono impressioni individuali, di solito appese a pilastri con frasi come: (I meriti degli antenati rimarranno forti e dureranno migliaia di anni. La pietà filiale dei discendenti sarà per sempre meravigliosa).

   Infine, possiamo vedere davanti alla tenda di seta rossa una lampada chiamata "lampada di culto"(tự đăng). Questa è una lanterna che contiene al suo interno un piatto contenente olio di arachidi e uno stoppino. Più tardi, dopo l'arrivo degli invasori francesi, la gente lo sostituì con la lampada a cherosene a 3 corde. Nelle città, l'adorazione è sostituita da una lampadina elettrica di solito accesa giorno e notte. Soprattutto sul 3 T days giorni, poiché in questi giorni ci si sente come se fossero presenti le anime dei propri antenati. Comunemente, i suddetti oggetti di culto sono realizzati con materiali come legno pregiato, porcellana di bronzo. I poveri desiderano solo adorare oggetti fatti di legno di jack fruit, un tipo di legno solitamente usato per incidere il bordo di stampa che è fragrante e non viene mangiato dai trivellatori. Le persone più sofisticate avrebbero dorato queste cose.

    Una caratteristica tradizionale del nostro popolo richiede che, entrando in un nuovo anno, tutto debba essere nuovo, e quindi, sugli altari di tutte le famiglie il set di incensieri e candelabri deve essere tutti ben levigati per ottenere un puro e perfetto brillantezza. Su tali altari gravi e rispettosi, gli oggetti di culto esposti sono simili in tutte e tre le regioni, mentre l'oggetto più importante è il set di tre pezzi di articoli di culto (un bruciatore di incenso e due candelieri).

    Il bruciatore di incenso è posto al centro, vicino al bordo dell'altare, ed è abbastanza lavorato e diversificato con il suo interno vuoto utilizzato per contenere le ceneri e il suo coperchio su cui sono fissati ornamenti come una pesca, un unicorno, un gru… È anche ornato con caratteri cinesi tradizionali come: pietà filiale, figlio filiale, benedizione, ricchezza ecc… Insieme ai pregiati ornamenti ci sono le incisioni forate, che permettono all'incenso di diffondere il suo fumo odoroso.

   I candelabri sono posizionati simmetricamente su entrambi i lati del bruciatore di incenso. Si compone di tre parti: base, corpo e un piatto tondo inserito tra la base e il corpo, finalizzato alla raccolta delle ceneri che cadono dalla lampada. Sulla parte superiore del suo corpo è un'apertura rotonda utilizzata per tenere la candela, come per la sua base, di solito è di forma rotonda. Le persone del Sud adorano usare il bruciatore di incenso quadrato (che rappresentano le quattro virtù), mentre le persone nel Vietnam centrale e del Nord amano il tipo di forma rotonda (che rappresenta il sole). Esistono in varie pagode serie di incensieri in ottone alti fino a 80 cm e pesanti come 10 chili o più di 10 chili. Mentre, tra le grandi masse, viene comunemente utilizzato il tipo alto 40 cm; non è sempre fatto di ottone, in quanto dipende dagli utenti, che potrebbero essere ricchi o poveri. Nei giorni passati, per avere un bruciatore di incenso luccicante, i discendenti dovevano passare una mezza giornata, usando la carambola, il limone e carteggia per lucidarlo, quindi asciugalo al sole tre o quattro volte prima di riportarlo all'altare.

    Al giorno d'oggi, viviamo in un'era industriale e di marketing, quindi, all'inizio di dicembre, possiamo vedere ovunque numerosi operai con le loro scatole di strumenti, pronti a lucidare tutti i tipi di oggetti in ottone e metallo, in particolare il 23 ° giorno di l'ultimo mese lunare in cui Dio cucina torna in Cielo; in un giorno simile, gli operai della lucidatura avevano un sacco di lavori per soddisfare le esigenze delle persone ...

    Sulla soglia del Capodanno sacro, tutto è nuovo e fresco.3

NOTA:
1 Professore associato HUNG NGUYEN MANH, Dottore in Filosofia nella storia.
2 Secondo BÌNH NGUYÊN LỘC - (Le perdite e i guadagni della cultura o dei Tet tranquilli nel sud) - Saigon, Oriental Review, numeri speciali 19 e 20, gennaio e febbraio 1973.

NOTA:
1 Professore associato HUNG NGUYEN MANH, Dottore in Filosofia nella storia.
2 “Hợp hương dĩ đồng chế” (vaso in bronzo simile all'urna per contenere il legno di aquilaria).
Secondo ĐÀO TĂNG “L'insieme di bruciatori di incenso a Tết"- (Rivista popolare) del 24 gennaio 1999 - p.5

BAN TU THU
01 / 2020

NOTA:
◊ Fonte: Capodanno lunare vietnamita - Festival principale - Asso. Prof. HUNG NGUYEN MANH, Dottore in Filosofia nella storia.
◊ Il testo in grassetto e le immagini seppia sono state impostate da Ban Tu Thu - thanhdiavietnamhoc.com

GUARDA ANCHE:
◊  Dagli schizzi all'inizio del XX secolo ai rituali e alle feste tradizionali.
◊  Significato del termine "Tết"
◊  Festival del Capodanno lunare
◊  Preoccupazioni delle PERSONE PROVIDE - Preoccupazioni per CUCINA e TORTE
◊  Preoccupazioni delle PROVIDENTI - Preoccupazioni per il MARKETING - Sezione 1
◊  Preoccupazioni delle PROVIDENTI - Preoccupazioni per il MARKETING - Sezione 2
◊  Preoccupazioni delle PERSONE PROVVISTE - Preoccupazioni per il pagamento del dipartimento
◊  Preoccupazioni delle PERSONE PROVVISTE - Preoccupazioni per il pagamento del dipartimento
◊  Nella parte meridionale del paese: un host di preoccupazioni parallele
◊  Capodanno lunare in Vietnam - vi-VersiGoo
◊ ecc.

(Tempi 859 Visitato, 11 visite oggi)
en English
X