Una breve STORIA DELLA SCRITTURA VIETNAMESE - Sezione 2

Hits: 668

Donny Trương1
School of Art alla George Mason University

... continua per la sezione 1

L'ALFABETO

    Il latino ufficiale Alfabeto vietnamita è composto da ventinove lettere: diciassette consonanti e dodici vocali. tranne fjwz, ventidue lettere vengono dall'alfabeto romano. Le sette lettere modificate sono ăâđêôơư. Come in inglese, l'ordine segue la convenzione alfabetica romana. Le lettere con segni diacritici vengono dopo le lettere senza. Per esempio, a precede ă e  d precede đ. La seguente alfabetizzazione viene insegnata nelle scuole.

Alfabeto vietnamita ufficiale con base in latino - holylandvietnamstudies.com
L'alfabeto vietnamita ufficiale con base in latino

LETTERE CON DIACRITICA

     vietnamita ha un ampio numero di lettere con segni diacritici per fare distinzioni tonali. L'ordinamento di segni di tono è vario, ma il più comune è Nguyễn Đình Hòaconvenzione di: tono non marcato (ngang), acuto (sắc), grave (Huyen), gancio sopra (Hoi), tilde (Nga), E underdot (nang). Poiché i segni diacritici svolgono un ruolo essenziale nel differenziare i toni, ogni vocale può assumere uno o due segni aggiuntivi. Il seguente 134 lettere (Maiuscole e minuscole) dimostrano tutte le possibilità dei segni diacritici in vietnamita.

segni diacritici vietnamiti - holylandvietnamstudies.com
Segni diacritici vietnamiti

LETTERE MODIFICATE

    Come dimostrato dall'alfabeto, il Sistema di scrittura vietnamita usa sette lettere modificate. Quattro hanno segni diacritici separati: ăâêô. Tre hanno segni diacritici collegati: đơư. Questo capitolo fornisce ulteriori dettagli delle lettere modificate.

Segni diacritici vietnamiti - holylandvietnamstudies.com
Segni diacritici vietnamiti

LETTERA A

    Il progetto â ha un circumflex posto sopra la lettera a. L'a-circonflesso può assumere un addizionale acuto ( un ), grave ( un ), gancio sopra ( un ), tilde ( un ), o underdot ( un ). In vietnamita viene utilizzato anche un circonflesso a forma di chevron eê ) e oô ).

LETTERA Đ

    Il progetto đ ha una barra trasversale attraverso la lettera dđ è una consonante solo iniziale. Il maiuscolo Đ ha una barra orizzontale al centro dell'altezza del cappuccio della lettera D. Il minuscolo đ ha una barra centrata tra il montante e l'altezza x della lettera d.

LETTERA Ê

    Il progetto ê ha un circumflex posto sopra la lettera e. L'e-circonflesso può assumere un acuto addizionale ( E ), tomba ( E ), gancio sopra ( E ), tilde ( E ) o underdot ( E ). In vietnamita viene utilizzato anche un circonflesso a forma di chevron aâ ) e oô ).

LETTERA Ô

    Il progetto ô ha un circumflex posto sopra la lettera o. L'o-circonflesso può assumere un acuto addizionale ( Ô ), tomba ( Ô ), gancio sopra ( Ô ), tilde ( Ô ) o underdot ( Ô ). In vietnamita viene utilizzato anche un circonflesso a forma di chevron aâ ) e eê ).

LETTERA Ơ

    Il progetto ơ ha un corno attaccato e allineato a destra della lettera o. L'o-horn può assumere un acuto addizionale ( Ô ), tomba ( Ô ), gancio sopra ( ), tilde ( Ô ) o underdot ( Ô ). In vietnamita si usa anche un corno uư ).

LETTERA Ư

    Il progetto ư ha un corno attaccato e allineato a destra della lettera u. Il corno può assumere un acuto addizionale ( u ), tomba ( u ), gancio sopra ( u ), tilde ( u ) o underdot ( u ). In vietnamita si usa anche un corno oơ ).

Segni diacritici vietnamiti - holylandvietnamstudies.com
Segni diacritici vietnamiti

MARCHI DI TONO

     Il vietnamita è un linguaggio tonale. Gli accenti sono usati per indicare sei toni distintivi: “livello"(ngang), "acuta arrabbiato"(sAC), "tomba abbassano"(huyit), "Smooth-aumentohOi, "chesty-raise"(Nga), e "chesty-pesante"(nANG). Per iscritto, un tono è rappresentato come non marcato (a), quattro sono indicati con segni diacritici su a vocale ( áàleiã ) e uno è contrassegnato da un punto sotto una vocale ( un ). Analizziamo questi individui segni di tono.

NON MARCATO

    Un tono non marcato (ngang) non ha accento. La sua tonalità varia da metà a medio-alta.

ACUTA

     An acuto (dắu sắc) è un accento di barra rovesciata posto sulle vocali: áéíóúý. Un acuto, che inizia da un fondo stretto e termina con una cima ampia, denota un alto tono in aumento. Dovrebbe alzarsi leggermente verso destra del personaggio base ( á ) senza cadere. Se combinato, deve essere posizionato chiaramente da un altro segno ( ununEÔÔ, o u ).

TOMBA

  A grave (dhu huyền) è un accento di barra rovesciata posto sulle vocali: àèìòùÿ. Una tomba, che inizia da un'ampia cima e termina con un fondo stretto, indica un tono basso. Dovrebbe sollevarsi leggermente verso la sinistra del personaggio base ( à ) senza cadere. Se combinato, deve essere posizionato chiaramente da un altro segno ( ununEÔÔ, o u ).

GANCIO SOPRA

    Un gancio sopra (dỏu hỏi) è un segno di tono che ricorda un punto di domanda senza punti posto sulle vocali: leiEioÔuÿ. Indica un tono di caduta medio-basso. Se combinato, deve essere posizionato chiaramente da un altro segno ( ununEÔ, o u ).

MARCHIO D'ACCENTO

    A tilde (dnu ngã) è un accento posto sulle vocali: ãEĩõũ, o ÿ. Indica un alto tono crescente. Se combinato, deve essere posizionato chiaramente da un altro segno ( ununEÔÔ, o u ).

UNDERDOT

     An underdot (dặu nặng) è un punto posto sotto le vocali: unEioÔuÿ. Indica un passo di caduta basso e deve essere posizionato chiaramente sotto la linea di base.

... continua nella sezione 3 ...

BAN TU THU
01 / 2020

NOTA:
1: Informazioni sull'autore: Donny Trương è un designer con una passione per la tipografia e il web. Ha conseguito il master in design grafico presso la School of Art della George Mason University. È anche autore di Tipografia Web professionale.
◊ Le parole in grassetto e le immagini seppia sono state impostate da Ban Tu Thu - thanhdiavietnamhoc.com

VEDI ALTRO:
◊  Una breve STORIA DELLA SCRITTURA VIETNAMESE - Sezione 1
◊  Una breve STORIA DELLA SCRITTURA VIETNAMESE - Sezione 3
◊ ecc.

(Tempi 1,365 Visitato, 6 visite oggi)
en English
X